FANDOM


L'unico che può battermi sono io.
— Aomine Daiki

Teiko logo

Touou logo

Daiki Aomine
Anime | Manga

Daiki Aomine anime

Nome Daiki Aomine
Kanji 青峰 大輝
Caratteristiche fisiche
Sesso Maschio
Età 16
17 (Extra Game)
Altezza Teikō:175 cm (5' 9")
Tōō: 192 cm (6' 3½")
Peso 85 Kg (187 lbs)
Compleanno 31 Agosto, Vergine
Gruppo sanguigno B
Dati professionali
Squadra Teikō (in passato)
Tōō
Team Vorpal Swords
Ruolo Ala Grande
Talento/Abilità Tiri da qualunque posizione
Incredibile velocità e agilità
Istinto Animale
Entrata autonoma nella Zone
Prima apparizione
Manga Capitolo 35
Anime Episodio 13
Seiyū
Anime Junichi Suwabe
Galleria Immagini

Daiki Aomine (青峰 大輝 Aomine Daiki) era l'asso della rinomata Generazione dei Miracoli e la precedente "luce" di Kuroko quando entrambi giocavano alla Scuola Media Teikō. Attualmente gioca come asso e ala grande all'Accademia Tōō. Successivamente ai loro scontri durante i preliminari dell'Interhigh e durante la Winter Cup, lui e Kagami sono diventati rivali.

AspettoModifica

Aomine ha pelle più scura rispetto alla maggior parte per personaggi, la quale risulta color bronzo. Ha i capelli corti e di color blu scuro, con una pettinatura che tende verso destra. A volte assume un'espressione accigliata, aggrottando la fronte e socchiudendo appena i suoi occhi blu. Aomine è anche piuttosto alto e atletico.

In campo, Aomine veste la divisa nera, blu notte e rossa dell'Accademia Tōō con il numero 5 ed un paio di scarpe sportive nere. La sua divisa scolastica invece è composta da una camicia bianca, una giacca blu colbalto che tiene sempre sbottonata, un paio di pantaloni dello stesso colore, una cravatta a strisce viola e nere, ed un paio di scarpe bianche. D'estate invece è apparso vestendo una canottiera smanicata e dei pantaloni verdi. Invece, in inverno, Aomine è spesso visto indossare una leggera maglia in lana con un giubbotto blu[1] o una felpa nera.[2]

PersonalitàModifica

Prima di ottenere le sue incommensurabili abilità, Aomine era un ragazzo amichevole e spensierato. A volte usciva o giocava a basket con Kuroko e Kise. Momoi ha affermato che precedentemente Aomine era molto simile a Kagami,[3] amava giocare a basket ed era molto bravo nel farlo. Tuttavia, a furia di allenarsi, era diventato così forte che annientava completamente qualunque avversario si ritrovasse davanti. Inizialmente questo lo rese molto scontento e frustrato, così iniziò a cercare qualcuno che fosse in grado di tenergli testa in campo, senza mai trovarlo.[4] Infine, arrivò alla conclusione che non esistesse nessuno forte quanto lui ed affermò per la prima volta la sua famosa citazione "L'unico che può battermi sono io".[5] Successivamente a questa occasione, Aomine ha iniziato a mettere da parte ogni qualsiasi sentimento verso i propri avversari ed ha iniziato a vederli come semplici dedoli giocatori da schiacciare. Talvolta, anche umiliandoli in campo. Allo stesso tempo, è diventato anche molto pigro e svogliato, saltando gli allenamenti (per non migliorare ulteriormente e rendere il basket ancora più noioso), arrivando in ritardo durante le partite ufficiali e maltrattando persino i compagni che osano rimproverarlo per il suo atteggiamento.

Aomine ha anche poca pazienza, ma prova una sorta di rispetto verso Kuroko, anche dopo il suo "cambiamento". Infatti, in un'occasione ha afferrato violentemente e minacciato uno dei suoi compagni di squadra dell'Tōō dopo che questo aveva deriso lo stile di gioco di Kuroko.[6] Inoltre, in un'occasione in cui Haizaki si è messo a rubare il cibo dal piatto di Kuroko, Aomine si è subito irritato e gli ha intimato di andarsene a prendersene dell'altro da solo.[7] Aomine sembra anche interessato al campo dello spettacolo e di intendersene di idol giapponesi. Gli piacciono soprattutto le modelle che hanno un petto prosperoso ed è un grande fan dell'idol Horitaka Mai.[8]

Aomine dimostra di essere anche piuttosto protettivo verso i suoi ex-compagni della Scuola Media Teikō, caratteristica che Imayoshi ha definito come ad un suo "lato dolce".[9] Ad esempio di ciò, dopo la partita tra il Kaijō ed il Fukuda, Aomine ha affrontato Haizaki per evitare che lui provasse a vendicarsi su Kise per la sconfitta che aveva appena subito o che cercasse in qualche modo di interferire nella sfida tra Kise e Kuroko nella Winter Cup.

CuriositàModifica

  • Nel fanbook CHARACTERS BIBLE si possono vedere i primi bozzetti di Fujimaki su Aomine. Nei bozzetti, il viso e gli occhi risulano uguali a quelli del classico Aomine, ma i suoi capelli sono più lunghi, arrivandogli fino agli occhi e dietro arrivandogli oltre il collo.

Nel primo sondaggio sui personaggi, Aomine è arrivato sesto, con 710 voti. È invece salito di un posto nel secondo sondaggio, arrivando quindi quinto con 1021 voti. Si è infine classificato settimo nel terzo sondaggio, raggiungendo i 1670 voti.

  • Il suo nome per intero significa grandiosa luce del picco blu.
    • Il kanji 青 (Ao) nel suo nome significa blu, un riferimento al colore dei suoi capelli ed occhi, mentre il kanji 峰 (mine) significa picco, riferimento al fatto che il suo talento ha raggiunto un altissimo livello. Il suo nome, formato dai kanji 大 (dai) e 輝 (ki), significa grandioso bagliore/luce, riferimento al fatto che è stato la luce di Tetsuya Kuroko quando erano alle medie.
  • Condivide i kanji del suo cognome 青峰 (Aomine) con quelli del nome di Greeny Wu Tsing-Fong (吳青峰), il cantante/cantautore di un noto gruppo Taiwanese, i Sodagreen.
  • Aomine e Momoi sono amici d'infanzia e lei ha l'abitudine di chiamarlo col soprannome "Dai-chan".
  • Sin dal loro primo incontro, Aomine ha sempre chiamato Kuroko "Tetsu".
  • Secondon la CHARACTERS BIBLE:
    • Ad Aomine piacciono le ragazze che hanno un petto prosperoso.
    • Se Aomine avesse un lavoro alternativo, sarebbe un agente di polizia.[10]
    • Il suo cibo preferito è il Teriyaki burger.
    • Il suo passatempo preferito è sfogliare riviste di idol che abbiano un grande petto.
    • La sua specialità è l'acchiappare piccoli animnali, come cicale e gamberi, e nel tempo libero scrivere la propria autobiografia.
    • Il giocatore sul qual ha gli occhi puntati è Kagami Taiga.
  • Nell'intervista a Momoi su KUROFES, alla richiesta di Kuroko di raccontare qualcosa su Aomine che solo lei sa rispetto agli altri, lei ha ammesso che nonostante adesso Aomine sembri grande e grosso, quando era piccolo era un gran piagnucolone. Ad esempio, piangeva ogni volta che perdeva una palla da basket; ha pianto in un occasione in cui aveva bagnato il letto, e persino quando è salito per la prima volta sulle montagne russe. Per questa ragione ogni volta che lo vede fare il duro le viene da sorridere.[11]
  • Stando a quanto ha rivelato Momoi, la suas taglia di scarpe è simile a quella di Kagami 29.5 cm. Inoltre, usano lo stesso modello di Air Jordan, anche se con diversa combinazione di colori.[12]
  • È anche l'unico membro della Generazione dei Miracoli fino ad ora che abbia sconfitto il Seirin in una partita ufficiale di campionato.
  • Nella novel, Kuroko no Basket -Replace-, Imayoshi fa notare come Aomine scriva soltanto in katakana, il tipo di scrittura più semplice, che sanno usare persino i bambini delle elementari.[13]
    • Nello stesso capitolo della novel, viene mostrato che a volte i membri titolari del Tōō si trovano costretti a fare i compiti per casa che Aomine non svolge, perché altrimenti non raggiungerebbe una media sufficente e non potrebbe gioicare alle partite.
  • La sua idol preferita è Horitaka Mai.
    • Il uno degli omake della novel, Aomine la incontra durante un festival estivo proprio poco dopo aver vinto una sua rivista. Aomine tiene questo incontro fortunato come un suo piccolo segreto. [14]
    • Dalla somigliana del nome e dal viso, Horitaka Mai è probabilmente ispirata alla idol e modella realmente esistente Horitaka Maki.
    • Similmente, l'idol Mako Horiuchi, mostrata nella rivista che viene usata per catturare Aomine e costringerlo ad assistere ad una partita del Seirin, è una parodia dell'idol realmente esistente Makoto Horiuchi.
  • Aomine è stato il primo personaggio della serie ad entrare nello stato di Zone. La Zone non è solo uno stato mentale inventato nella serie, ma è stata citata anche in passato da diversi giocatori di basket professionisti. Tra questi, ad esempio, Kobe Bryant e Michael Jordan. 
  • Nella sezione Domande&Risposte del manga viene rivelato che:
    • Aomine era alto 175 cm quando era appena entrato alla Teikō.
    • È figlio unico, vive con il padre e la madre.
    • Odia le api (perché una volta una l'ha punto).
    • Quando erano piccoli, una volta ha appoggiato una rana sulla testa di Momoi facendola piangere. Questa è la ragione per il quale lei le detesta.
    • La materia in cui se la cava meglio (tra tutte quelle in cui va male) è la storia giapponese.
    • Odia il goya (un tipo di melone), perché ha un sapore troppo amaro.
  • Similmente al soprannome di KagamiBaka-gami (Kagamidiota), Aomine viene soprannominato dai fan Aho-mine (con aho che significa stupido).

NoteModifica

  1. Kuroko no Basket capitolo 141, pagina 20
  2. Kuroko no Basket capitolo 174, pagina 11
  3. Kuroko no Basket capitolo 39, pagina 8
  4. Kuroko no Basket capitolo 41, pagina 10
  5. Kuroko no Basket capitolo 41, pagina 17
  6. Kuroko no Basket capitolo 52, pagina 7
  7. Kuroko no Basket capitolo 171, pagina 1
  8. Kuroko no Basket capitolo 100, pagina 11
  9. Kuroko no Basket capitolo 73, pagina 12
  10. CHARACTERS BIBLE
  11. KUROFES
  12. Kuroko no Basket capitolo 174, pagina 11
  13. Kuroko no Basket -Replace II- capitolo 4
  14. Kuroko no Basket -Replace III- Omake

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale