FANDOM


Non è perché noi siamo nati prima. I ragazzi del secondo e terzo anno hanno lavorato sodo per questa squadra per molto più tempo di te. Ti sto dicendo di avere rispetto per quella esperienza. Non importa che tu venga dalla "Generazione dei Miracoli" o altro.
— Yukio Kasamatsu (a Kise)

Kaijo logo

Yukio Kasamatsu
Anime | Manga

Yukio Kasamatsu anime

Nome Yukio Kasamatsu
Kanji 笠松 幸男
Caratteristiche fisiche
Sesso Maschio
Età 18
19 (Extra Game)
Altezza 178 cm (5' 10")
Peso 66 Kg (146 lbs)
Compleanno 29 Luglio, Leone
Gruppo sanguigno O
Dati professionali
Squadra Kaijō (in passato)
Strky
Ruolo Playmaker
Talento/Alilità Drive
Turnarounds
Tiri da tre punti
Prima apparizione
Manga Capitolo 4
Anime Episodio 3
Seiyū
Vomic Tooru Sakurai
Anime Sōichirō Hoshi
Galleria Immagini

Yukio Kasamatsu (笠松 幸男 Kasamatsu Yukio) è stato il playmaker e capitano del Liceo Kaijō. È un buon amico di Kise. Dopo la Winter Cup, si è ritirato dal club insieme agli altri ragazzi del terzo anno.

AspettoModifica

Kasamatsu ha un fisico ed altezza nella media. Ha i capelli neri a puntine e due grandi occhi azzuzzi sormontati da due grosse soppracciglia. Quando giocava nel Kaijō, Kasamatsu indossava l'uniforme con il numero 4, essendo il capitano, mentre nella squadra degli Strky porta la divisa con il numero 7. In campo, Kasamatsu spesso indossa un paio di calze nere che gli arrivano fino alle ginocchia. Queste calze hanno la funzione di supportare le sue gambe e ridurre la fatica dei suoi muscoli.

PersonalitàModifica

Kasamatsu è un ragazzo responsabile ed un abile capitano. Rispetta e si preoccupa per i suoi compagni di squadra, ma allo stesso tempo è in grado di tenerli in riga, motivarli e sollevare i loro spiriti quando la situazione in campo si fa difficile. È in grado di incoraggiare i suoi compagni sia con metodi positivi che negativi. È un ragazzo molto determinato, ambizioso e con una grande forza di volontà, tanto da coinvolgere i suoi compagni nel suo desiderio di vincere gli Interhigh a tutti i costi per riscattarsi dal fatto che l'hanno precedente la squadra aveva perso a causa sua. Viene mostrato che Kasamatsu ha anche un certo coraggio, ad esempio fermando Aomine, mentre questo scatta verso il canestro, saltandogli di fronte.[1] Kasamatsu è anche in grado di trattenere la propria frustrazione quando si trova in difficoltà durante una partita, per non demotivare i suoi compagni, guidando con decisione il Kaijō verso molte vittorie.[2]

È anche un amico e senpai di Kise. Talvolta i due escono insieme, ma Kasamatsu non si trattiene mai dal rimproverarlo e punirlo quando il suo stato di "idol" gli va alla testa.[3]

CuriositàModifica

  • Nel primo sondaggio sui personaggi, Kasamatsu è arrivato 12°, con 508 voti. Ha raggiunto il 10° posto nel secondo, con 460 voti, e si è classificato 9° nel terzo ed ultimo sondaggio, con 1451 voti.
  • I kanji nel suo cogmone, 笠 (kasa) + (matsu) 松, significano "la più alta autorità", riferimento al fatto che è il capitano della squadra.
  • Secondo la CHARACTERS BIBLE:
    • Il suo hobby è la musica.
    • Non è molto bravo a trattare con le ragazze. Quando prova a parlare con una ragazza, finisce per diventare nervoso ed inizia a tremare.
    • La sua specialità è suonare la chitarra.
    • Il suo motto è: "Progressi costanti; progredire rapidi."
    • Il suo cibo preferito è il Nikujaga.
    • La materia in cui va meglio è la Matematica.
    • Vive con il padre, la madre ed i suoi due fratelli minori.
    • Gli piacciono le ragazze serie.
    • Quando ha tempo libero gli piace andare a fare spese per comprare CD e vestiti nuovi.
    • Ha iniziato a giocare a basket perché i suoi genitori lo avevano incoraggiato a provare il Mini-Basketball.
    • Il giocatore su cui ha gli occhi puntati è Shun Izuki.

CitazioniModifica

  • "Quando un senpai da un ordine, i kōhai non hanno alcun diritto di controbattere."[4]
  • "Non è perché noi siamo nati prima. I ragazzi del secondo e terzo anno hanno lavorato sodo per questa squadra per molto più tempo di te. Ti sto dicendo di avere rispetto di quella esperienza. Non importa che tu venga dalla "Generazione dei Miracoli" o altro." (Kasamatsu a Kise)[4]
  • "È compito dell'asso portare la squadra alla vittoria, ma non prenderti la responsabilità se noi perdiamo. Quello è il compito del capitano. Tutto quello che devi fare è continuare ad andare avanti."[5]

NoteModifica

  1. Kuroko no Basket capitolo 67, pagina 12
  2. Kuroko no Basket capitolo 73, pagina 13
  3. Kuroko no Basket capitolo 5, pagina 5
  4. 4,0 4,1 Kuroko no Basket capitolo 192, pagina 18
  5. Kuroko no Basket capitolo 195, pagina 11

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale